Gli stadi della displasia e l’utilizzo della fluorescenza nello screening preventivo


Il cancro orale si sviluppa nei tessuti della bocca o della gola. Appartiene alla categoria più ampia denominata “cancri del collo e della testa”, le cui manifestazioni maggiori si sviluppano nelle cellule squamose che si trovano nella bocca, lingua e labbra. Il cancro orale è uno dei tumori più comuni al mondo: nel 2018, ne sono stati affetti circa 355.000 persone e ha provocato 177.000 decessi e, purtroppo, la diagnosi, effettuata in uno stadio troppo avanzato, è un problema comune a tutte le nazioni. Il riconoscimento precoce del tumore del cavo orale è il passo più importante per ridurre il tasso di mortalità: quando diagnosticato al primo stadio, i pazienti hanno oltre il 90% del tasso di sopravvivenza.

Accedi o Registrati per continuare la lettura
Registrati

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.